La Francescana

Organizzato da: La Francescana Ciclostorica a.s.d.

  • Quando: evento su più giorni, controllare le specifiche.
  • Evento: durata: 21, 22 e 23 settembre - partecipanti previsti: 400.
  • Dove: Piazza della Repubblica - Foligno (Perugia)
  • Sito: www.lafrancescana.it
  • Info: Luca Radi: 3355263999 - info@lafrancescana.it

Descrizione evento

Nei giorni 21-22 e 23 settembre 2018, si terrà a Foligno e Valle Umbra la IV edizione de La Francescana, la ciclostorica della Regione Umbria, che quest’anno ha l’importante riconoscimento nazionale, di essere XIII tappa del Giro d’Italia d’Epoca. Il Giro d’Italia d’Epoca è una manifestazione cicloturistica per bici d’epoca che durante l’anno tocca i territori italiani più importanti per gli amanti del cicloturismo (non è una manifestazione agonistica). Inoltre da quest’anno La Francescana è convenzionata con il Ciclo Club Eroica e con il Touring Club Italiano. L’importante manifestazione cicloturistica, ha come intento la valorizzazione della Valle Umbra (cioè del territorio ricompreso tra Assisi e Spoleto), delle sue strade bianche e di campagna, delle ciclovie, degli antichi borghi, dei prodotti tipici ed artistici del nostro territorio e soprattutto di una mobilità sostenibile rispettosa dell’ambiente. La partenza della Ciclostorica avverrà il giorno 23 settembre alle ore 8,30 da Piazza della Repubblica a Foligno (il luogo dove San Francesco fece il primo atto di povertà vendendo le stoffe ed il cavallo per avere i denari utili al restauro della chiesa di San Damiano in Assisi) e coinvolgerà alcuni Comuni dello splendido territorio della Valle Umbra. La manifestazione è aperta a chiunque voglia partecipare con bici d’epoca (dalle origini fino al 1987) e con abbigliamento vintage consono alla bicicletta con cui si è deciso di pedalare. Sono previsti due percorsi: il primo da 35 km adatto a tutti e ad ogni tipo di bicicletta vintage, anche alle classiche da passeggio con freni a bacchetta o a quelle da panettiere o alle più recenti “Graziella” ed altre; il secondo da 75 km circa, sempre per bici d’epoca ma più specificatamente per modelli da corsa. La Francescana ha il Patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, dei Comuni attraversati, dell’UNPLI Unione Pro Loco della Regione Umbria, di Umbria & Bike e a livello nazionale del Touring Club Italiano. All’interno de La Francescana e a cura del Registro Storico Cicli, ci sarà la 2^ edizione del Bianchi Day, raduno nazionale per collezionisti e possessori di bici Bianchi da corsa, da passeggio ed anche militari. Il raduno è aperto a coloro che parteciperanno a La Francescana con le loro bici Bianchi dalle origini 1885, al 1987 (deroga speciale solo per i modelli ev2 e xl in onore di Marco Pantani). Sono previsti premi per le Bianchi più belle, meglio conservate o con restauro più attinente all’origine della bicicletta. Dal giorno 21 settembre sarà aperta la mostra della produzione Campagnolo, dalle origini fino agli anni ’80 allestita presso le sale dell’ex Teatro Piermarini a Corso Cavour a Foligno e che resterà aperta fino al pomeriggio di domenica 23 settembre. La mostra ha il patrocinio della azienda Campagnolo. Dal Sabato mattina, 22 settembre, ci sarà l’apertura del tanto atteso mercatino vintage con espositori che proporranno in vendita prestigiose bici d’epoca, pezzi di ricambio e abbigliamento vintage. Qui non mancheranno le bellissime maglie in lana con cui correvano i grandi campioni del passato. Sempre sabato 22 mattina, sono previste 2 presentazioni di libri presso la Sala delle conferenze di Palazzo Orfini in Via Umberto I n. 7, con la presenza dei prestigiosi autori. Il primo di Guido P. Rubino “Campagnolo. La storia che ha cambiato la bicicletta” riguarderà la storia dell’azienda Campagnolo, mentre il secondo è di Marco Pastonesi “la leggenda delle strade bianche” di Ediciclo editore. Il sabato pomeriggio ci attenderanno altri tre appuntamenti: alle ore 17, Gioia Bartali, nipote del grande Campione, presso la Sala Consiliare del Comune di Foligno, ci racconterà la bellissima storia umana del nonno Gino ripercorrendo aspetti anche poco conosciuti e leggendoci le lettere alla famiglia, da poco ritrovate, durante il tour del 1948 vinto proprio dal grande campione. Gioia ci presenterà anche il libro “Gino Bartali, mio papà” scritto da suo padre Andrea Bartali, venuto a mancare lo scorso anno. A seguire presentazione de “il Bicicletterario”, nuova edizione del primo ed unico Premio Letterario dedicato al mondo della bici. A seguire alle 18,30 passeggiata in bici in città, aperta a tutti, a cura di FIAB Foligno. Alle ore 20 cena vintage presso gli Orti Orfini, Taverna del Gelso, aperta a chiunque voglia partecipare, con musica di “Lola Swing Italiano”. Domenica 23 la partenza della IV edizione de La Francescana è prevista alle ore 8,30 da Piazza della Repubblica a Foligno. Al nastro di partenza già confermati tre nomi storici del ciclismo, figli o nipoti di campionissimi: Gioia Bartali (nipote del grande Gino), Norma Gimondi (figlia del grande Felice), Costanza e Michela Moretti Girardengo ( nipote e pronipote del Grande Costante).
La Francescana


Condividi evento su: